startup innovativa

Indice: Start up innovativa

  1. La start up innovativa;
  2. Procedure di Sovraindebitamento;
  3. Piano debiti il consulente specializzato in Startup.

In Italia, negli ultimi anni sono fiorite tantissime nuove Start up con un alto valore tecnologico e innovativo. Queste nuove Startup hanno richiamato molto l’attenzione dei legislatori, tanto che nel 2012 è stato istituito un Decreto legge (decreto legge 179/2012) con il quale è possibile qualificare queste particolari aziende con il nome di Start up innovative.

Le Startup innovative risultano essere particolari sotto molti punti di vista: dall’oggetto che trattano, al rischio che comporta la loro creazione e alle agevolazioni che possiedono rispetto ad altre tipologie di aziende. Una delle agevolazioni più interessanti riguarda la possibilità di poter accedere senza limitazioni alle procedure sovraindebitamento e/o fallimento d’impresa.

Per trattare meglio questo nuovo argomento abbiamo deciso di riprendere il contributo di Piano Debiti, azienda specializzata nel ricercare soluzioni ai casi di sovraindebitamento. Piano Debiti infatti risulta avere un’esperienza specifica nella gestione di casi di sovraindebitamento di Startup innovative.

Ti potrebbe interessare anche:  Yahoo Finanza, scarica la nuova app su Store e Google Play


La start up innovativa 

Grazie al nuovo decreto del 2012 è possibile qualificare una Startup come startup innovativa. Secondo la normativa, una Startup per essere considerata “Startup innovativa” deve avere necessariamente per oggetto un progetto innovativo, non sviluppato quindi da altre aziende. Piano Debiti sottolinea come questa azienda, caratterizzata da un alto valore tecnologico e dall’operato innovativo, comporti però anche un rischio di fallimento e di sovraindebitamento molto elevato rispetto ad altre aziende

Proprio per questo motivo, la normativa italiana si è attuata per favorire una maggiore tutela di queste aziende, introducendo agevolazioni per un accesso più facilitato alle procedure di sovraindebitamento (della legge 3 del 2012 e alla legge 155 del 2017).


Procedure di Sovraindebitamento

Piano Debiti definisce la crisi da sovraindebitamento come una particolare condizione in cui l’azienda si ritrova nella situazione di aver contratto troppi debiti e di non essere più nella possibilità di ripagarli in alcun modo, portando inevitabilmente al fallimento dell’impresa.

Ti potrebbe interessare anche:  Perché preferire la sigaretta elettronica alla sigaretta normale

Qualora una Startup innovativa si trovi a così vivere una situazione di sovraindebitamento, grazie al decreto del 2012 ha la possibilità di poter sempre accedere alle procedure di esdebitazione, senza le limitazioni che invece riguardavano le altre tipologie di aziende.

Introducendo queste agevolazioni, la normativa italiana si è così attuata nella direzione di favorire la nascita, il mantenimento della startup e nel promuovere l’utilizzo delle procedure di sovraindebitamento per rimediare alle situazioni di crisi in cui purtroppo si ritrovano spesso le Startup.

Per poter accedere alle procedure di sovraindebitamento quindi basterà per la Startup innovativa:

  • sia iscritta nell’elenco delle Startup innovative (l’azienda deve esser classificata come innovativa)
  • sia in stato di sovraindebitamento
  • non abbia commesso atti di frode, che possano compromettere l’azienda

In presenza di questi requisiti la Startup innovativa può procedere alle procedure di sovraindebitamento qualunque sia il volume di affari dell’impresa, le sue dimensioni e qualunque sia l’ammontare del debito contratto.

In base allo stato e alle esigenze della Startup innovativa si sceglierà la soluzione più appropriata tra quelle previste dalle procedure di sovraindebitamento. In questo modo si procederà per favorire la completa esdebitazione dell’azienda e per favorire una più rapida ripresa dell’attività degli imprenditori.

Ti potrebbe interessare anche:  ClarisBanca online ha chiuso. Guida al passaggio da Claris Banca - www.clarisbanca.it


Piano debiti il consulente specializzato in Startup

Piano Debiti sottolinea l’importanza, in caso si sovraindebitamento, di affidarsi sempre a un professionista del settore, competente e professionale. Questa azienda infatti si è specializzato in questa attività e segue professionalmente il debitore in ogni fase della procedura, sia in generale per la procedura di sovraindebitamento sia in relazione alle specifiche problematiche dell’impresa innovativa.

L’obiettivo delle aziende come Piano Debiti è proprio quello di aiutare il cliente nell’accedere alla pratica di sovraindebitamento più vantaggiosa per la sua situazione di far in modo che si possa ottenere il miglior risultato per il cliente.

Leggi anche: bitcoins walletcometafondoquotazioni petrolioprezzo petroliomercati asiatici oggiprezzo WTIquotazione del petrolioquotazione metalli preziosiquotazione oro usato