PREZZO WTI, COME INVESTIRE EFFICACEMENTE SUL PETROLIO

prezzo wti

Indice:


IL PREZZO WTI E INFLUENZE SUL MERCATO

IL CONTINUO OSCILLARE DEL PREZZO WTI

PREZZO WTI – L’americano NYMEX, ossia il NewYork Mercantile Exchange e l’europeo ICE, la cui sigla sta per Intercontinental Exchange sono i due mercati attivi 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 che costituiscono la sede principale delle quotazioni del petrolio.

Stabiliscono il prezzo WTI, ossia quel petrolio che da sempre è ritenuto uno dei principali greggi di riferimento anche se – a differenza del Brent – viene maggiormente studiato ed analizzato dagli economisti del mercato americano.

Più precisamente, il West Texas Intermediate – questo il suo nome completo – è prodotto negli Stati Uniti; nella maggioranza dei casi raffinato nel Midwest e in prossimità della Costa del Golfo per ragioni pratiche.

È fonte preziosa per gli economisti i quali lo elevano a valore standard per determinare il prezzo WTI in quanto lo stesso costituisce materia prima sui mercati di scambio.

Ti potrebbe interessare anche:  La valutazione oro, un argomento molto discusso

Una scelta questa che diviene importante, soprattutto se si pensa che dalla determinazione del prezzo WTI ne discende un’influenza sull’intero ciclo produttivo, insomma sull’industrializzazione latu sensu.

La quotazione, e quindi la determinazione del prezzo, avviene sul New York Mercantile Exchange, ossia la borsa principale delle materie prime mondiali.

Anche il prezzo WTI è definito in Barile; il barile è l’unità di misura del petrolio che corrisponde a 159 litri mentre il costo del petrolio è espresso in dollaro statunitense (USD), ossia la moneta di riferimento nel commercio dell’oro nero.

Per queste ragioni, è stato più volte sottolineata l’importanza di analizzare il valore del dollaro in tempo reale in quanto maggiore sarà il valore della moneta e minore sarà la domanda, con il conseguente calo del prezzo WTI.

Al contrario, un dollaro debole renderà il petrolio americano più appetibile dato che il prezzo andrà ad aumentare.

Il petrolio WTI ha una quantità di zolfo pari allo 0,24% e si presenta facilmente raffinabile rispetto al londinese Brent, il petrolio greggio WTI è altresì molto più leggero del suo “competitor”.

Una leggerezza conferita da una bassa percentuale di solfuro (0,24%) rendendolo più dolce, nonché una densità API di 39.6 e una densità specifica intorno a 0.827.

Ti potrebbe interessare anche:  Quotazione oro usato | Prezzo valutazione e valore in tempo reale


CARATTERISTICHE E ARGOMENTI RILEVANTI PER LA DETERMINAZIONE DEL PREZZO WTI

CASI STORICI CHE HANNO INCISO SULLA DETERMINAZIONE DEL PREZZO WTI

Nel sito dell’Energy Information Administration del Dipartimento dell’Energia è possibile consultare il prezzo passo dopo passo. Solitamente il prezzo è superiore a quello del Brent – si parla infatti di uno scarto tra i due pari ai 2 dollari circa – anche se non sono mancate tendenze opposte nell’ultimo decennio; nel 2008, si è registrata una differenza di circa 4 dollari rispetto al Brent

Nel 2010, un ribasso simile con 10 dollari di differenza sino ad arrivare a 20 dollari solo qualche mese dopo. Il culmine lo si raggiunse nel 2011 quando il barile di WTI costava 26.80 dollari meno rispetto al Brent.


COSA VALUTARE PER CALCOLARE IL PREZZO WTI

La legge della domanda e dell’offerta influenza il prezzo WTI. È buona prassi pertanto, per evitare anche manovre sbagliate, di seguire la pubblicazione settimanale degli stock americani.

Le questioni politiche e/o geopolitiche sono altresì utili a comprendere le quotazioni prossime del petrolio; si pensi all’episodio storico in cui i produttori del Medio Oriente hanno spinto i valori verso l’alto a causa del timore di una possibile poca presenza di petrolio in Occidente.

Ti potrebbe interessare anche:  Prezzo petrolio, analisi del costo del greggio


PREZZO WTI, ALCUNE NOZIONI PRINCIPALI

IL RUOLO DEL NYMEX CIRCA LA DEFINIZIONE DEL PREZZO WTI

Se negli ultimi anni il costo del barile di petrolio WTI è stato sistematicamente quotato a 1 dollaro sopra quello del petrolio Brent, ossia del petrolio londinese più pesante e quindi meno facile da raffinare, lo stesso non si può più dire per oggi.

Il prezzo scaturisce della differenza tra la domanda alla stregua di numerosi fattori da non sottovalutare, che sono la quantità di petrolio presente che di fatto ne stabiliscono il suo valore; non a caso, l’OPEC – l’Organizzazione dei 12 Paesi esportatori di petrolio – determina le riserve disponibili.

Rilevante altresì la condizione geo-politica nel quale vertono i paesi produttori di petrolio. Infine, il già citato valore del dollaro è un ottimo elemento di valutazione per capire come sarà orientato il prezzo.

Ulteriori informazioni o approfondimenti consulta Prezzo WTI su Money.it

Sommario:

  1. IL PREZZO WTI E INFLUENZE SUL MERCATO;
  2. DETERMINAZIONE DEL PREZZO;
  3. COSA VALUTARE PER CALCOLARE IL PREZZO;
  4. NOZIONI PRINCIPALI.

Leggi anche: bitcoins walletcometafondoquotazioni petrolioprezzo petroliomercati asiatici oggiprezzo WTIquotazione del petrolioquotazione metalli preziosiquotazione oro usato

Potrebbero interessarti anche...