N26 è diventata nel giro di pochissimi mesi una sigla inizialmente un po’ emblematica e misteriosa via via sempre più conosciuta e richiesta da moltissimi utenti, ad indicare il nome di uno dei conti correnti virtuali oggi tra i più conosciuti e famosi anche in Italia.

N26 é quindi un conto corrente virtuale accostato anche ad una delle carte di credito ad esso associate che possono essere eventualmente scelte e attivate contestualmente all’attivazione del conto corrente. N26 (Number 26) è ad oggi la banca tedesca online che conta oltre 3.5 milioni di clienti ed è presente in 25 paesi ovviamente compreso l’Italia.

N26 è una banca a tutti gli effetti ed é sicurissima sotto ogni aspetto in quanto regolamentata dalla BCE e attiva all’interno dell’Unione Europea basando inoltre sulla solidità di una banca tedesca la N26 Bank GmbH.

N26 però include in automatico per tutti anche una carta di debito del circuito Mastercard gratuita, utilizzabile per prelevare gratuitamente da qualsiasi sportello ATM in Italia e nella zona euro e per pagare senza commissioni ovunque nel mondo.

N26 fa capo ad una banca diretta con sede in Germania che permette di aprire un conto in appena 8 minuti potendo oggi contare anche su IBAN italiano (inizialmente non previsto) e di ottenere una carta di debito MasterCard utilizzabile in tutto il mondo senza maggiorazioni sui tassi di cambio. Grazie all’IBAN italiano é possibile anche utilizzare N26 come conto primario per l’accredito dello stipendio o della pensione; collegare direttamente l’addebito di tutte le utenze domestiche e degli abbonamenti.

Ti potrebbe interessare anche:  Finanziamenti Europei 2020: guida alla domanda

COME APRIRE UN CONTO N26?

Per aprire un conto su N26 bisogna scaricare sin da subito l’apposita app sul proprio smartphone, seguire la procedura di registrazione e in circa 10 minuti se non vi sono errori nei dati richiesti il conto corrente sarà già creato e in circa 24 ore sarà anche attivo e funzionante.

A questo punto con il vostro conto N26 potrete anche effettuare e ricevere bonifici SEPA, ottenere o trasferire denaro in tempo reale verso altri utenti e prelevare soldi da tutti gli sportelli Bancomat del mondo.

La app ufficiale di N26 é disponibile gratuitamente da Android e iOS.

Aprire e attivare un conto standard N26 non costa assolutamente nulla

Per aprire un nuovo conto occorrono le proprie generalità come Nome, Cognome, numero di cellulare, indirizzo e un valido documento di riconoscimento, quindi vanno scelti una USERID e una Password per poter accedere tutte le volte che occorre per controllare il proprio conto ed effettuare le operazioni desiderate.

Se ne avete esigenza per questioni di lavoro potete scegliere anche N26 in versione Business scegliendo tra le soluzioni standard (gratuito), N26 Black (5,90 euro/mese, ideale per chi viaggia) o N26 Metal (14,90 euro/mese).

Ti potrebbe interessare anche:  Quotazione oro usato | Prezzo valutazione e valore in tempo reale

Una volta fatta la scelta desiderata proseguite nella registrazione con la conferma della propria identità che può avvenire tramite l’invio di una foto chiara e leggibile di un valido documento di riconoscimento.

Aprite la fotocamera per scattare una foto al documento che avete scelto di usare: inquadrate il lato frontale del documento in modo che questo sia compreso nel riquadro visualizzato sullo schermo e risulti perfettamente leggibile quindi scattate la foto e allegatela alla schermata di registrazione richiesta, quindi fate lo stesso con l’altro lato del documento e proseguite con la registrazione.

Abbiamo già detto ma lo ripetiamo che aprire un conto N26 non costa nulla, la versione Standard inoltre non ha quasi alcun costo anche in molte operazioni. Per avere un costo mensile del conto, bisognerà scegliere un conto più adatto al lavoro.

Per poter ricaricare il conto N26 é possibile farlo in modalità bonifico da altro conto oppure una carta ricaricabile provvista di IBAN come ad esempio anche una Postepay Evolution. Per richiedere soldi a un altro utente di N26, invece, sempre dalla app opportunamente configurata potete cliccare sul + per aggiungere altri contatti per consentire ad N26 di accedere automaticamente alla rubrica dello smartphone e trovare tutti gli utenti che già utilizzano N26.

Ti potrebbe interessare anche:  Previsione petrolio: prezzo nel 2020

Una volta caricata la lista dei contatti, selezionate la persona alla quale volete inviare la vostra richiesta di denaro, digitate la cifra richiesta nell’apposito campo di testo e proseguire seguendo tutti i passaggi richiesti, occorrono pochissimi minuti.

Dalla app ufficiale sul proprio smartphone é possibile quindi gestire tutto ciò che riguarda il vostro conto corrente cercando quindi di limitare il più possibile spostamenti in giro in altre banche esterne o uffici postali. Potendo quindi operare per quasi tutto, rende il conto N26 uno degli strumenti di pagamento e gestione denaro più desiderati del momento.

Il conto N26 é gestibile anche da pc, basta collegarsi alla pagina web del sito ufficiale cliccando sulla voce Online banking, quindi inserite i dati di accesso e potete procedere con le operazioni che vi occorrono. In caso di problematica di varia natura é sempre possibile contattare l’assistenza clienti sia via web a questa pagina, oppure é possibile contattare il supporto telefonico di N26 al numero (+39) 0694801584, che è attivo dal lunedì al venerdì dalle 07:00 alle 21:00 e il sabato dalle 09:00 alle 18:00.