Bitcoins wallet | Cos’é e come aprire un portafoglio bitcoin

i migliori bitcoins wallet per i tuoi bitcoin
tutto sul miglior bitcoins wallet

I Bitcoins wallet. I migliori bitcoin wallet aggiornati al 2020

Cosa sono e caratteristiche dei Bitcoin wallet

Cosa sono i Bitcoins wallet? Il termine sta ad indicare, letteralmente, le parole portafoglio Bitcoin, ossia quei prodotti che permettono di gestire i Bitcoins (BTC).

Gestire inteso come poter operare nei trasferimenti, pagare, utilizzarli per poter acquisti on-line e qualsiasi altra operazione che, senza un Bitcoin wallet, non potresti fare.

Ecco perché, noi di FocusFinanza.com abbiamo deciso di spendere due righe in merito così da poterti dare qualche dritta su come gestire al meglio la tua criptovaluta, apprendendo cosa sono le criptovalute, cos’è nello specifico un Bitcoins wallet, e tutte le procedure utili per aprirlo, nonché un’elenco dei migliori attualmente disponibili, aggiornato al 2020.

Indice: Bitcoins wallet


Cos’è un Bitcoins wallet?

In poche parole, il Bitcoin wallet, è virtualmente un portafoglio per i Bitcoin, dove tenere, gestire ed utilizzare le tue criptovalute.

Prima di indicarti cos’è un portafoglio virtuale, ossia il wallet, è meglio dare ua breve infarinata su cosa sono i Bitcoins.

Stiamo parlando di una moneta intesa come valuta aleatoria, virtuale, priva di reale valore. il termine, ed il prodotto, sono stati coniati (mai termine più adatto) nello scorso 2009. Quindi, come hai capito, non ci rivolgiamo con questo termine a monete fisiche reali, ma ad un prodotto virtuale che funziona esattamente come una di esse (Bitcoins wallet).

I Bitcoins wallet, portafogli digitali per le criptovalute.

Abbiamo anticipato che tali valute non hanno valore, infatti non vengono prestabilite da enti o banche; il valore viene assegnato solamente dalla quantità di domanda.

Infatti il valore dei bitcoins, da un punteggio iniziale pari a zero nel 2009, ha acquisito talmente tanto valore da superare, ai tempi ‘oggi, i 9.000,00 euro.

Ecco perché bisogna sapersi destreggiare in questo mondo e, sopratutto, capire quale è il prodotto per meglio gestire le tue criptovalute, appunto i Bitcoins wallet.


Cosa possiamo fare con i Bitcoins wallet?

Abbiamo visto quindi cosa sono i Bitcoin wallet ed il prodotto criptovaluta in se per se, perciò ora diamo uno sguardo a cosa ci è permesso fare nella rete con questo prodotto, perché ricordiamo che il Bitcoin è una criptovaluta e non una moneta reale.

Cosa fare con i Bitcoins wallet

Cosa fare con i Bitcoins wallet? Gestire Bitcoin e altro ancora:

  • tenere e gestire i Bitcoin in wallet;
  • inviare i Bitcoins ad altre persone;
  • pagare presso e-commerce che accettano i Bitcoin;
  • essere pagati;
  • avere uno storico dei movimenti dei tuoi Bitcoin nei wallet.

Questo è tutto ciò ( e non solo) che ti permette di fare questo prodotto, ossia il Bitcoin wallet (portafoglio per Bitcoin).

E tutto per via dell’address, ossia la chiave pubblica, che vediamo di seguito in dettaglio.


Address, indirizzo del (bitcoins) wallet, e come crearlo

Abbiamo detto di come potrai, tramite il Bitcoin wallet, creare istantaneamente e automaticamente l’address.

Nello specifico l’address è il codice personale identificativo (alfanumerico), mediante il quale riuscirai a gestire ed operare i tuoi Bitcoin in wallet.

Address e indirizzo dei tuoi Bitcoins wallet.

Per meglio far comprendere ai lettori il procedimento, possiamo paragonarlo al tuo indirizzo e-mail quando, tramite Paypal, ricevi o invii dei pagamenti.

E, sempre come in PayPal quindi, non avrai necessità di comunicare altri dati durante le tue transazioni.

Gli address sono illimitati, come senza limite è la quantità di wallet che puoi avere per gestire i tuoi Bitcoin.

Ti potrebbe interessare anche:  Quotazione oro usato | Prezzo valutazione e valore in tempo reale


I diversi tipi di Bitcoins wallet

Abbiamo deciso di elencarti, più avanti, i migliori Bitcoins wallet aggiornati al 2020; prima però riteniamo opportuno soffermarsi ancora un attimo su quali siano i diversi tipi di wallet che sono disponibili:

  • per desktop: è una tipologia di Bitcoins wallet che ti permette di avere una totale gestione del prodotto scaricando e installando un apposito file sul computer. Raccomandiamo però, in virtù del fatto che questa versione ha una totale gestione dello strumento, di aver massima cura contro eventuali tentativi di furto da parte di hacker, tenendo costantemente monitorato l’aspetto della sicurezza del proprio PC.
  • Bitcoins wallet per web: è lo strumento per la gestione totale del prodotto ma totalmente online; molto similare al classico home banking e, dopo averlo attivato, riceverai le credenziali di accesso con cui loggarti e compiere tutte le operazioni disponibili.
  • per smartphone: sono quei portafogli già disponibili per desktop e web che hanno pure una funzionale app per dispositivi mobili. Solitamente sfruttano le tecnologie NFC o il QRcode per compiere le transazioni e operazioni.
  • Bitcoins wallet in modalità hardware: questa possibilità è generalmente utilizzata dai veri professionisti del settore. Parliamo di piccoli device, uguali alle note pennette USB che fungono da salvadanaio fisico per ingenti quantità di Bitcoins. Questo prodotto non è modificabile dall’utente.
  • i Paper Wallet: ossia letteralmente portafogli Bitcoin cartacei. Il nome contrasta a pieno con la realtà tutta digitale che questo prodotto ha ma esistono davvero. Sono delle tessere, definite infatti Paper Wallet, dove troviamo stampato l’indirizzo pubblico, l’address, e il QRcode, ossia tutto l’occorrente utile per gestire e usare i Bitcoins. E’ una modalità mirata per quanti prevedono una lunga conservazione dei Bitcoin.


Indicazioni e scelta dei Bitcoin wallet

Abbiamo già anticipato nelle righe precedenti che non è presente un vero e proprio ente che rilascia e monitora i Bitcoin, quindi se tu per caso smarrissi le credenziali del tuo Bitcoins wallet non ci sarà nessuno che potrà ridartele.

In poche parole, per fare un esempio concreto, dobbiamo paragonare i Bitcoins wallet al tuo portafoglio vero, se lo perdi non penso ci sia nessuno a restituirtelo.

Stesso discorso per i file contenenti i tuoi Bitcoins.

Abbiamo fatto accenno all’eventualità, valida non solo per il mondo dei Bitcoins, dello smarrimento della password; vien da se che anche per questo settore stiamo pur sempre parlando di password quindi FocusFinanza.com vi consiglia di prestare la massima attenzione a come e dove conservare la stessa.

Ideale è poterla tenere in luoghi non esclusivamente digitali così da poter escludere già di default una buona fetta di pericoli, appunto quelli provenienti dal mondo della rete e degli hacker.

Nei Bitcoins wallet, relativamente ai files specifici delle nostre password è buona norma avere copie di backup e magari conservarle su diversi device. Possono fare al caso nostro anche i servizi di online storage come (i famosi cloud on-line) e, molto consigliato, aprire differenti Bitcoin wallet così da dividere i tuoi Bitcoin (BTC) su più portafogli.

Probabilmente sarà superfluo ricordarvelo, ma tenete bene a mente di conservare file e password in luoghi distinti tra loro, mai assieme.

Nel caso specifico dei wallet per desktop, ci viene di suggerirti di optare per questo strumento solo nel caso in cui tu sappia utilizzare e sopratutto manutenzionare un PC, sopratutto parlando di aspetto di sicurezza (oppure avere un amico fidato o un parente che lo faccia al posto tuo).

Questo perché nel caso della malaugurata ipotesi tu non sia particolarmente pratico col PC e i programmi potresti incappare nella spiacevole situazione di installare software pericolosi, oppure Worm, Hijaker o Trojan, tutti seri pericoli per la sicurezza del tuo PC, della tua privacy e nel caso particolare di questo articolo, per i tuoi soldi (intesi i Bitcoin e i tuoi bitcoins wallet).


A quale Bitcoins wallet affidarti?

Il modo migliore per la scelta dei Bitcoins wallet a cui affidarti è quello di esser consapevole di tutti gli aspetti di questo mondo virtuale.

Queste parole non devono metterti paura ma devono farti da monito affinché tua sia ben consapevole di cosa puoi fare con questo strumento. Ecco perché vogliamo aiutarti e cercare di indicarti al meglio quali devono essere le specifiche di un buon prodotto wallet per i tuoi bitcoin.

Le caratteristiche principali che i Bitcoins wallet devono possedere.

I Bitcoins wallet: sicuri, convenienti, facili e pratici.

Dei buoni Bitcoin wallet devono avere, tra le caratteristiche principali, essere sicuro (in particolar modo riguardo alla tipologia di strumento e tecnologia scelti); dovrà poi essere conveniente, in particolar modo riferito (parlando di valute) alle commissioni nelle varie operazioni; nonché dovrà essere facile e partico all’utilizzo, ossia a prescindere dalla piattaforma prescelta, lavorare e movimentare i tuoi Bitcoins non dovrà essere impegnativo.

Ti potrebbe interessare anche:  Yahoo Finanza, scarica la nuova app su Store e Google Play

In merito alla caratteristica della convenienza, il secondo aspetto analizzato, ci torna molto a vantaggio sapere che la concorrenza su questi prodotti è molto competitiva, consentendo appunto una ampia scelta tra tutti i prodotti wallet disponibili.

Quindi tanta concorrenza uguale a vantaggio per i clienti, consentendoti di poter scegliere i prodotti, anzi i Bitcoins wallet, più vantaggiosi per le tue esigenze.

Sulla caratteristica sicurezza per fortuna possiamo asserire che tutti i prodotti disponibili garantiscono un elevato standard di garanzia per i tuoi prodotti.

In ultimo abbiamo analizzato la facilità di utilizzo per la piattaforma da te scelta. Ovviamente influenza questa caratteristica anche la propria dimestichezza con l’informatica ma, dato che non tutti ne sono in possesso e che questo mondo sta diventando alla portata di tutti, ecco che molti portafogli si diversificano da altri per esser particolarmente semplici e facili nell’utilizzo. Ci sono, al contrario, dei tipi di Bitcoins wallet meno immediati e pratici mirati più che altro ai professionisti.


Migliori Bitcoins wallet del 2020

Dopo aver visto, nelle righe precedenti, molto di quanto c’è da sapere sul mondo dei Bitcoin wallet, su cosa sono, come sceglierli e cosa puoi farci, ora vediamo, finalmente, quali sono, per FocusFinanza.com, i migliori portafoglio del 2020.

  • Bitcoins walletCoinbase.
    Un buon prodotto per acquistare e gestire i tuoi Bitcoin. Potrai, in maniera pratica, svolgere tutte le funzioni che il wallet mette a disposizione per ottimizzare il portafoglio.
    Con Coinbase, potrai acquistare e vendere sia i Bitcoin che altre valute tecnologiche.
    Coinbase prevede, in aggiunta, particolari funzioni mirate a poter pianificare la tua strategia sule transazioni ricorrenti. Inoltre, specifica molto apprezzata dagli utenti, è la possibilità di mantenere i tuoi Bitcoin in una cassaforte integrata nel portafoglio.
    Coinbase ha sviluppato anche un’ottima applicazione, disponibile sia per device Android che per gli iOS, per tenere sempre a portata di tap il tuo Bitcoin wallet.
  • Bitcoins walletElectrum.
    Parliamo ora di uno strumento che si è sempre contraddistinto per facilità e praticità nell’utilizzo: Electrum.
    Infatti proprio questa specifica ha permesso al prodotto di essere tra i favoriti del settore aiutando la diffusione. Inoltre, molto ben curato è l’aspetto collegato alla sicurezza, mai trascurata, ideata su di un sistema a più livelli: standard, con autenticazione a 2 fattori e poi con firma multipla. Inoltre, altra caratteristica molto amata di questo portafoglio è la velocità operativa, garantita dai server specifici destinati unicamente all’indicizzazione dei Bitcoin.
  • Bitcoins walletTrezor.
    Questo prodotto Bitcoins wallet è un vero e proprio supporto hardware da collegare a un PC o a un device mobile (smartphone o tablet che sia). Trezor è sponsorizzato come uno storage sicuro per i tuoi Bitcoin o per le altre valute similari. Il funzionamento è come quello di un password manager, basata sull’autenticazione a 2 fattori. Trezor è assolutamente un’ottima alternativa per il tuo wallet, gestito offline, aiutando quindi a ridurre i rischi di una gestione prettamente on-line.
  • Bitcoin walletExodus. 
    Parlando dei migliori Bitcoins wallet per il 2020, abbiamo Exodus, fruibile sia per piattaforme Windows, o macOS, che Linux. Si differenzia dagli altri per la leggera grafica e l’interfaccia assolutamente userfriendly. Exodus, al pari dei migliori wallet in circolazione, mette a disposizione molti strumenti per poter adattare alle tue esigenze la gestione del wallet e dei Bitcoin. In termini di sicurezza, anche Exodus rispecchia i migliori standard a disposizione, con le chiavi private successivamente fornite.


Bitcoins wallet personali e wallet exchange, differenze

In questo particolare mondo delle cripto valute, bisogna anche conoscere la differenza tra Bitcoin wallet personali e exchange. In linea di massima, anche solo il nome degli stessi possono far intuire l’obiettivo differente al quale i due prodotti sono orientati. Vediamo di seguito qualche ulteriore approfondimento.

Ti potrebbe interessare anche:  Rc auto: il mercato Italia, novità 2020

Ricapitolando, i Bitcoins wallet sono veri e propri portafogli virtuali, anzi digitali, dove conservare e gestire i tuoi Bitcoin o altre cripto valute.

Praticamente una zona virtuale ma codificata e criptata per mettere al sicuro i tuoi valori, proprio come i normali conti bancari.

Gli Exchange invece, appunto come il nome suggerisce, sono siti web Bitcoin wallet mediante i quali si possono scambiare le valute classiche e tradizionali con le cripto valute.

Quindi, attraverso questi siti, potrai effettuare lo scambio tra i tuoi soldi reali (dollari o Euro) in Bitcoins. In poche parole, gli Exchange ci permettono di convertire il denaro reale in denaro digitale o virtuale, ossia svolge funzione di servizio di cambio.

Anche negli Exchange  abbiamo, analogamente ai wallet tradizionali, siti più gettonati di altri. E sono, Coinbase, poi Bittrex, poi Kraken, Poloniex, Bithumb e Bitfinex.

Tutti questi, proprio come per le valute reali, hanno delle commissioni di cambio, chi più e chi meno onerosa.


Dove depositare i Bitcoin al sicuro? Migliori Bitcoin wallet

In questo settore di valute digitali, è prioritario avere un occhio sempre puntato alla sicurezza per i propri bitcoins wallet.

Sicuramente, dato che stiamo parlando di soldi, è uno dei principali aspetti su cui basare le proprie scete, non solo riferite ai prodotti wallet.

A maggior ragione che tu abbia un cospicuo salvadanaio, ampliare il tuo livello di sicurezza è uno step prioritario per la sicurezza dei tuoi Bitcoins wallet.

E’ ben noto che la rete sia popolata da avvoltoi pronti a carpire informazioni e dati degli utenti, figuriamoci se parliamo di denaro.

E non bisogna adagiarsi sul fatto che tutti i prodotti in commercio soddifino altissimi livelli di sicurezza, tutto può essere violato online.

Magari ti permettono di rendere difficile l’azione di violazione o hackeraggio da parte dei malintenzionati, ma assolutamente non possono garantire a pieno l’efficacia della protezione dei tuoi BTC (Bitcoins wallet).

Abbiamo indicato nelle righe precedenti di come è consigliabile gestire file e chiavi, dei Bitcoins wallet, quindi di non tenerli unicamente on-line (per la sicurezza) o sul tuo PC (per anche soli banali problemi di malfunzionamenti).

Altra ragione, magari meno probabile, il furto o lo smarrimento dello stesso device.

Questi sono motivi banali ma comunque da tenere a mente che, uniti ad altri fattori ti permettono, se tenuti in considerazione, di stare più tranquillo. Una regola utilizzata dai cripto-investitori è quella di non lasciare mai la quotazione criptovaluta appena comprata (Bitcoin o altre che siano) sulla stessa piattaforma exchange su cui sono stati comprati.

Sono stati registrati anche nel recente passato episodi di violazioni di piattaforme exchange. Quindi dato che questi prodotti, come più volte detto nel nostro articolo, non sono gestiti e tutelati da un apposito ente, l’eventuale violazione e furto sarebbe un danno irreparabile per i tuoi bitcoins wallet.

Ecco perché viene consigliato, al fine di evitare di trovarsi in determinate situazioni, di diversificare e trasferire offline i tuoi Bitcoin, o per lo più non mantenere file e chiavi, in maniera esclusiva nella rete.

Le chiavi vanno conservate in appositi luoghi, sicuri, come i wallet hardware. Tra l’altro, seppur contrastante con la realtà di cui fanno parte, uno dei modi migliori per conservare le chiavi è la carta (ricordandosi ovviamente il luogo dove verrà tenuta).

Ribadiamo che per i file invece, i Bitcoins wallet hardware sono uno dei metodi più più sicuri in quanti non perseguibili dai malintenzionati della rete.

Sommario: Bitcoins wallet

  1. Cos’è un Bitcoins wallet?
  2. Cosa si fa con i Bitcoin wallet?
  3. Address, indirizzo wallet e come si crea
  4. i diversi tipi di Bitcoins wallet
  5. indicazioni e scelta del wallet
  6. a quale wallet affidarti?
  7. migliori Bitcoins wallet del 2020
  8. wallet personali e wallet exchange
  9. dove depositare i Bitcoin in maniera sicura

Per maggiori dettagli o approfondimenti consulta Bitcoins wallet su Money.it

Leggi anche: cometafondoquotazioni petrolioprezzo petroliomercati asiatici oggiprezzo WTIquotazione del petrolioquotazione metalli preziosiquotazione oro usato

Potrebbero interessarti anche...